Giovedì 20 ottobre 2016

  10.00 / 12.00

Diretta satellitare nei cinema collegati di tutta Italia

Evento rivolto agli studenti delle scuole secondarie di II grado

Iscrizioni chiuse

Partecipazione gratuita, previa iscrizione.

È possibile partecipare solo nei cinema riportati in elenco fino ad esaurimento posti.

Gino e Cecilia Strada affrontano il tema dei diritti umani quale fondamento per una cultura di pace. Con la partecipazione di Teresa Mannino.

Giovedì 20 ottobre 2016, ore 10.00-12.00 diretta satellitare

Gino Strada, uno dei fondatori di Emergency, e la presidente Cecilia Strada, affiancati da operatori dell'Associazione e in compagnia di Teresa Mannino, affronteranno il tema dei diritti umani quale fondamento per una cultura di pace e del vivere civile.
Il tema sarà sviluppato a partire da interrogativi sui flussi migratori, con cui i ragazzi sono chiamati a confrontarsi quotidianamente.

Emergency proporrà un percorso di riflessione sul fenomeno per darne una visione globale: a partire dalle cause che lo generano (guerre, povertà, carestie, persecuzioni politiche, limitazioni della libertà di pensiero e di espressione, ecc.), attraversando le modalità con cui avviene fino ad arrivare alle condizioni di accoglienza e alle prospettive future per chi sceglie di lasciare il proprio paese.

L'incontro avrà luogo in un teatro di Milano e sarà trasmesso in diretta satellitare in circa 100 sale cinematografiche. Attraverso i canali social, i ragazzi che seguiranno l'evento dai cinema potranno interagire con gli ospiti e i partecipanti a teatro.
Le testimonianze, le scelte e le esperienze delle persone e la complessità delle relazioni esistenti tra paesi d'origine, di transito e di accoglienza permetteranno, attraverso il filo conduttore della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, di raccontare una realtà vicina a noi.
Il riferimento agli interventi umanitari di Emergency e alle realtà in cui si inseriscono offrirà spunti concreti di riflessione.

Emergency è un'organizzazione non governativa, senza scopo di lucro nata nel 1994 a Milano.
Offre cure medico-chirurgiche gratuite e di elevata qualità alle vittime civili delle mine antiuomo, della guerra e della povertà. È impegnata con progetti umanitari in sette paesi: Afghanistan, Iraq, Italia, Libia, Repubblica Centrafricana, Sierra Leone e Sudan.
Promuove una cultura di pace, di solidarietà e rispetto dei diritti umani. Interviene nelle scuole di ogni ordine e grado con progetti specifici per gli studenti.
www.emergency.it

La formazione dello staff nazionale è un aspetto fondamentale del lavoro di EMERGENCY.
Nella foto: a Waterloo, Sierra Leone – formazione degli "health promoter" durante l'epidemia di Ebola.